TUTTI I CONTRIBUTI E LE AGEVOLAZIONI FINANZIARIE PER LE IMPRESE IN CAMPANIA

Tutte le agevolazioni finanziarie per l'obiettivo "Agevolazioni Fiscali e Previdenziali"

- CLICCA SUL TITOLO DI CIASCUN ARTICOLO PER LEGGERE TUTTO.


- REGISTRATI GRATUITAMENTE CLICCANDO QUI


- PER RICHIEDERE INFORMAZIONI CLICCA QUI

  • super.ammortamento.140 2016Il Super Ammortamento è contenuto nella Legge di Stabilità 2016 ed è volto ad incentivare gli investimenti delle imprese in beni strumentali attraverso il riconoscimento di una maggiorazione della deduzione ai fini della determinazione dell’IRES e dell’IRPEF.

    Il "Super Ammortamento" che permette una deduzione extracontabile del 40% per gli tutti gli investimenti effettuati a partire dal 15 ottobre 2015 e fino al 31 dicembre 2016.
    Gli investimenti devono essere effettuati in beni strumentali nuovi, in impianti e macchinari ad esclusione dei beni con aliquota di ammortamento inferiore al 6,5% e di tutte le tipologie di costruzioni e fabbricati, compresi gli inviestimenti effettuati in Leasing.
    Si tratta pertanto di una maggiorazione del costo fiscalmente riconosciuto pari al 40%, portando in questo modo al 140% il valore della deduzione.

    Beneficiari sono del Il super ammortamento sono tutte le aziende che investono in beni strumentali, intendendo cioè tutti i titolari di reddito d’impresa e reddito da lavoro autonomo (tranne i contribuenti in regime forfetario).
    Le agenzie delle Entrate hanno pubblicato la circolare esplicativa con tutte le istruzioni applicative per l'applicazione concreta dell'agevolazione. Continua a leggere l'articolo per i conoscere contenuti principali della guida al Super Ammortamento e scaricare il testo della circolare completa dell'Agenzia delle Entrate.
    Richiedi informazioni

  • CREDITO.DI.IMPOSTA.INVESTIMENTINEL.MEZZOGIORNOCredito di Imposta 20% per Investimenti nel Mezzogiorno.

    Beneficiari sono tutte le società e gli enti titolari di reddito d’impresa ubicate nelle regioni del Mezzogiorno (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo).

    Il beneficio consiste nel riconoscimento di un credito d’imposta, da utilizzare in compensazione in dichiarazione dei redditi, per l’acquisto di beni strumentali nuovi effettuati tra il 2016 e il 2019. 

    La misura dell’agevolazione è differenziata in relazione alle dimensioni aziendali:

    20% PMI; 15% Medie Imprese; 10% Grandi Imprese. Richiedi informazioni

  • super.ammortamento.140 2016Operativa dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016 l'agevolazione fiscale "Super ammortamento beni strumentali".

    la finalità è quella di agevolare gli investimenti in nuovi beni strumentali da parte di imprese ed esercenti arti e professioni.

    Beneficiari sono tutte le società e gli enti titolari di reddito d’impresa e gli esercenti arti e professioni.

    L'agevolazione consiste nel riconoscimento di una maggiorazione della deduzione ai fini della determinazione dell'Ires e dell'Irpef. 

    La maggiorazione è del 40% del costo fiscalmente ammesso in deduzione a titolo di ammortamenti (o di canone di leasing), cioè: per una spesa di 100 è possibile ammortizzare un valore di 140. Richiedi informazioni

  • patent.box3La misura "PATENT BOX" è stata introdotta con art. 1, commi 37-43 della legge 23 dicembre 2014 n. 190 (legge di stabilità) per rendere il mercato italiano maggiormente attrattivo per gli investimenti nazionali ed esteri di lungo termine, incentivando la collocazione in Italia dei beni immateriali attualmente detenuti all’estero, il mantenimento dei beni immateriali in Italia e favorendo l’investimento in attività di ricerca e sviluppo.

    Beneficiari sono tutte le società e gli enti titolari di reddito d’impresa.

    L'agevolazione consiste in un regime opzionale di tassazione per i redditi derivanti dall’utilizzo diretto o indiretto di alcuni beni immateriali agevolabili mediante l'esclusione da imposizione del 50% dei redditi derivanti dai beni immateriali agevolabili. Richiedi informazioni

  • CREDITO.DI.IMPOSTA.RICERCA.E.SVILUPPOE' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto del MISE che concede un credito di imposta per attivita' di ricerca e sviluppo, fino a 5 milioni, a tutte le imprese che hanno sostenuto spese in ricerca e sviluppo.

    Si tratta di unCredito d'imposta per attivita' di ricerca e sviluppo concesso a tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico in cui operano nonche' dal regime contabile adottato, che effettuano investimenti in attivita' di ricerca e sviluppo, a decorrere dal periodo di imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014 e fino a quello in corso al 31 dicembre 2019.

    A queste imprese e' attribuito un credito d'imposta nella misura del 25 per cento delle spese sostenute in eccedenza rispetto alla media dei medesimi investimenti realizzati nei tre periodi d'imposta precedenti a quello in corso al 31 dicembre 2015.

    Il credito d'imposta e' riconosciuto, fino ad un importo massimo annuale di euro 5 milioni per ciascun beneficiario, a condizione che siano sostenute spese per attivita' di ricerca e sviluppo almeno pari a euro 30.000. Entrata in vigore dal 1 gennaio 2015. Richiedi informazioni

INVITALIA ON 400

NUOVA SABATINI 2024 250

INVITALIA MCC FINANZIAMENTO PER LA CRESCITA copia

crowdlanding finanziamenti per le imprese

250 FINANZIAMENTI DA FONDI DI INVESTIMENTO PRIVATI

NUOVA SABATINI 2024 250

INVITALIA MCC FINANZIAMENTO PER LA CRESCITA copia

ITALIA CONTRIBUTI PRE FATTIBILTA GRATUITA 300

CAMPANIA MINIBOND

RESTO AL SUD INVITALIA

 

Iscriviti alla Newsletter gratuita (2)

MACCHINARI INNOVATIVI SUD 2019 CHIEDI INFO

crowdlanding finanziamenti per le imprese

PULSANTE FINANZIAMENTO LIQUIDITA

 

MISE ECONOMIA SOCIALE

250 FINANZIAMENTI DA FONDI DI INVESTIMENTO PRIVATI

CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0

 

250 FINANZIAMENTI DA FONDI DI INVESTIMENTO PRIVATI

INVITALIA MCC FINANZIAMENTO PER LA CRESCITA copia

NUOVA SABATINI 2024 250

SMART START ITALIA GIOVANI E DONNE

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 250X250

PULSANTE FONDI EUROPEI

 

crowdlanding finanziamenti per le imprese

anticipo fatture 90 in 48 ore

CAMPANIA BENESSERE GIOVANI 2

DECRETO MEZZOGIORNO

MISE ECONOMIA SOCIALE

campania intevento 861 investimenti forestali

250 FINANZIAMENTI DA FONDI DI INVESTIMENTO PRIVATI

Iscriviti alla Newsletter gratuita

finanziameti.alle.pmi.vittime.di.mancati.pagamenti

250 FINANZIAMENTI DA FONDI DI INVESTIMENTO PRIVATI

PULSANTE FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

 

CAMPANIA INTERVENTO 621 ATTIVITà EXTRA AGRICOLE IN ZONE RURALI

cammpania psr intervento

CAMPANIA START UP INNOVAZIONE E TRASFERIMENTO TECNOLOGICO

MISE CONTRATTI DI SVILUPPO CAMPANIA E CALABRIA

RESTO AL SUD

programmi europei a gestione diretta

CAMPANIA AGRICOLTURA PSR 23 NUOVI BANDI IN ATTUAZIONE

CAMPANIA AUTOIMPRENDITORIALITA

CAMPANIA PSR MISURA 421 TRASFORMAZIONE DEI PRODOTTI AGRICOLI AGROINDUSTRIA

campania aree di crisi indusrtriale

CAMPANIA.PSR MISURA.411

CAMPANIA.PSR 250

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE
fino a 12.500.000 euro

FONDI BEI

FONDI.BEI

PER LE IMPRESE ITALIANE

 

Internazionalizzazione: Programmi di inserimento sui mercati esteri

Iscriviti alla Newsletter gratuita

Misura 6.1.1. - Primo Insediamento Giovani Agricoltori

PSR.AZIONE.611.GIOVANI.AGRICOLTORI.PRIMO.INSEDIAMENTO

CERCA

Iscriviti alla Newsletter gratuita

Iscriviti alla Newsletter gratuita

Iscriviti alla Newsletter gratuita

Iscriviti alla Newsletter gratuita

MOSTRA AGEVOLAZIONI VIGENTI NAZIONALI

VISITA ITALIA CONTRIBUTI

VI INTERESSANO I CONTRIBUTI PER ALTRE REGIONI?

logobisbordino.250

CLICCA E VEDI LE ALTRE REGIONI

Iscriviti alla Newsletter gratuita