SMART.E.START.250SMART & START ITALIA: Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il decreto del Ministero dello Sviluppo economico del 9 agosto 2016 che assegna 45,5 milioni di euro, a valere sul PON Imprese 2014-2020, allo strumento "SMART & START ITALIA".
Con lo stesso Decreto sono stati assegnati anche ulteriori 100 milio al programma "Nuove Imprese a Tasso Zero" a sostegno dell'autoimprenditorialità.

INVITALIA: entrambi gli artumenti agevolativi sono gestiti da Invitalia.
Il Decreto Ministeriale del 9 agosto 2016 rifinanzia il regime di aiuto con una dotazione di 45,5 milioni di euro, a valere sul PON Programma Operativo Nazionale Imprese e competitività 2014-2020, a favore delle neo imprese del Mezzogiorno,

RISORSE: le risorse complessive di 45 milioni comprendono 33  milioni assegnati per le start-up innovative ubicate nelle Regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, e Sicilia (meno sviluppate) e 12 milioni assegnati per quelle operanti in Abruzzo, Molise e Sardegna.

CHIEDI INFORMAZIONI CHIEDI APPUNTAMENTO


MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DECRETO 9 AGOSTO 2016

Logo Italia Contributi

Richiedi un Appuntamento a Milano

Richiedi un appuntamento in altre città

Richiedi informazioni

Sei un Commercialista? Collabora con noi​


(GU n.246 del 20-10-2016)

ASSEGNAZIONE DI RISORSE FINANZIARIE AGLI INTERVENTI:

  • «SMART & START ITALIA» PER LA NASCITA E LO SVILUPPO DI START-UP INNOVATIVE; 

E

  • «NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO» PER IL SOSTEGNO ALLA NUOVA IMPRENDITORIALITA'.

SMART & START ITALIA

Assegnazione allo strumento «Smart&Start Italia» di risorse del Programma operativo nazionale
«Imprese e competitivita'» 2014-2020 FESR

ARTICOLO 1

1.  A  decorrere  dall'entrata  in  vigore  del  presente  decreto, all'art. 13,  comma  4,  del  decreto  del  Ministro  dello  sviluppo economico 24 settembre 2014, le lettere a) e b) sono sostituite dalle seguenti:

  • «a)  risorse  del  Programma  operativo  nazionale   «Imprese   e competitivita'» 2014-2020 FESR, Asse III -  Competitivita'  PMI,  per complessivi € 45.500.000,00, comprensivi degli oneri di gestione;

  • b) risorse di cui all'art. 3, comma 1, lettera  a),  del  decreto del Ministro per la coesione territoriale 8 aprile 2013, destinate al finanziamento di progetti per la  nascita  e  lo  sviluppo  di  nuove imprese innovative e di spin-off della  ricerca  nel  territorio  del cratere sismico aquilano».

2.  A  decorrere  dall'entrata  in  vigore  del  presente  decreto, all'art. 13,  comma  5,  del  decreto  del  Ministro  dello  sviluppo economico 24 settembre 2014, le lettere a), b) e d)  sono  sostituite dalle seguenti:

  • «a) in favore di start-up innovative ubicate nelle Regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, e Sicilia  («regioni meno sviluppate»), relativamente alle risorse liberate di cui al comma  4, lettera a), nei limiti dell'importo di € 3.400.000,00,  comprensivi degli oneri di gestione;

  • b) in  favore di start-up innovative ubicate nelle Regioni Abruzzo, Molise e Sardegna («regioni in transizione»), relativamente alle risorse liberate di cui al comma 4, lettera a), nei  limiti dell'importo di € 12.100.000,00, comprensivi degli oneri di gestione»;
  • «d) in favore delle start-up innovative ubicate  nelle  rimanenti regioni del territorio nazionale,  diverse  da  quelle  di  cui  alle lettere a) e b), relativamente alle risorse del Fondo per la crescita sostenibile, di cui al comma 4, lettera c)».

3.  A  decorrere  dall'entrata  in  vigore  del  presente  decreto, all'art. 6, comma 1, lettera a), all'art. 6, comma 5, lettera  a),  e all'art. 12, comma 1, lettera e),  del  decreto  del  Ministro  dello sviluppo economico  24  settembre  2014,  le  parole  «nelle  Regioni Basilicata, Calabria,  Campania,  Puglia,  Sardegna,  Sicilia  e  nel territorio  del  cratere  sismico  aquilano»  sono  sostituite  dalle seguenti: «nelle Regioni  Abruzzo,  Basilicata,  Calabria,  Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia».

4. Alle iniziative gia' oggetto di concessione  delle  agevolazioni alla data di entrata in vigore del  presente  decreto  continuano  ad applicarsi le disposizioni del decreto del  Ministro  dello  sviluppo economico 24 settembre 2014 vigenti alla data della concessione.

ARTICOLO 2

Assegnazione allo strumento «Nuove imprese a tasso zero» di  «risorse   liberate» rivenienti dal Programma  operativo  nazionale  «Sviluppo   Imprenditoriale Locale» 2000-2006.
 
1.  Le  «risorse «liberate» rivenienti dal Programma operativo nazionale «Sviluppo imprenditoriale locale» 2000-2006, gia' assegnate dall'art. 13, comma  4, del decreto del Ministro dello sviluppo economico 24 settembre 2014 allo strumento «SMART & START ITALIA » e non utilizzate alla data di entrata in vigore del presente  decreto, per un ammontare complessivo di € 77.120.360,63, sono destinate alla concessione di agevolazioni volte a sostenere nuova
imprenditorialita' ai sensi del decreto del Ministro dello sviluppo economico 8 luglio 2015,  n. 140, «Regolamento  recante  criteri  e modalita' di concessione alle agevolazioni di  cui  al  capo  0I  del titolo I del decreto legislativo 21 aprile 2000, n. 185».

2. All'intervento di cui al comma  1  sono  assegnati  ulteriori  € 23.815.791,52 a valere sulle medesime risorse liberate rivenienti dal Programma  operativo  nazionale  «Sviluppo  imprenditoriale   locale» 2000-2006, non impegnate alla data di entrata in vigore del  presente decreto.

MAGGIORI INFORMAZIONI 

Chiedi InformazioniChiedi AppuntamentoAbbonamenti



© Copyright - ITALIA CONTRIBUTI S.R.L.
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione.

Se vuoi ripubblicare questo articolo sul tuo blog o sito internet puoi farlo citando la fonte, inserendo la dicitura "Questo articolo è stato originariamente pubblicato sul sito web www.italiacontributi.it" e includendo un link attivo diretto alla pagina dell\'articolo.


CAMPANIA MINIBOND

CAMPANIA MINIBOND

PRE-FATTIBILITA' GRATUITA

ITALIA CONTRIBUTI PRE FATTIBILTA GRATUITA 300

RESTO AL SUD

RESTO AL SUD INVITALIA

 

MACCHINARI INNOVATIVI

MACCHINARI INNOVATIVI SUD 2019 CHIEDI INFO

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

IMPRESE SOCIALI E ONLUS

MISE ECONOMIA SOCIALE

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO.2017.250

NUOVI CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0

NUOVA SABATINI

NUOVA SABATINI 2017 2018

SMART & START ITALIA

SMART START ITALIA GIOVANI E DONNE

PRESTITO SCORTE E CAPITALE CIRCOLANTE

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 250X250

FONDI EUROPEI PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE

FINANZIAMENTO SU ANTICIPO FATTURE

anticipo fatture 90 in 48 ore

BENESSERE GIOVANI 2

CAMPANIA BENESSERE GIOVANI 2

LEGGE MEZZOGIORNO

DECRETO MEZZOGIORNO

MISE: NO PROFIT, IMPRESE SOCIALI, ONLUS

MISE ECONOMIA SOCIALE

CAMPANIA PSR INTERVENTO 8.6.1

campania intevento 861 investimenti forestali

MISE, AZIENDE VITTIME DI MANCATI PAGAMENTI

finanziameti.alle.pmi.vittime.di.mancati.pagamenti

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

CAMPANIA PSR INTERVENTO 6.2.1

CAMPANIA INTERVENTO 621 ATTIVITà EXTRA AGRICOLE IN ZONE RURALI

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUI CONTRIBUTI E LE AGEVOLAZIONI? ABBONATI.

ABBONAMENTO XABBONATI

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO.2017.250

CAMPANIA PSR INTERVENTO 7.6.1

cammpania psr intervento

CAMPANIA START UP INNOVATIVA

CAMPANIA START UP INNOVAZIONE E TRASFERIMENTO TECNOLOGICO

MISE, CAMPANIA E CALABRIA ACCORDI DI PROGRAMMA

MISE CONTRATTI DI SVILUPPO CAMPANIA E CALABRIA

RESTO AL SUD

RESTO AL SUD

BANDI EUROPEI

programmi europei a gestione diretta

CAMPANIA: Agricoltura PSR, pubblicate le informativei relative a 23 bandi di attuazione

CAMPANIA AGRICOLTURA PSR 23 NUOVI BANDI IN ATTUAZIONE

AUTOIMPRENDITORIALITA'

CAMPANIA AUTOIMPRENDITORIALITA

PSR AGROINDUSTRIA MISURA 4.2.1.

CAMPANIA PSR MISURA 421 TRASFORMAZIONE DEI PRODOTTI AGRICOLI AGROINDUSTRIA

AREE INDUSTRIALI

campania aree di crisi indusrtriale

NUOVA SABATINI 2017-2018

Misura 4.1.1. Investimenti nelle Aziende Agricole

CAMPANIA.PSR MISURA.411

Iscriviti alla Newsletter gratuita

PSR 2014-2020

CAMPANIA.PSR 250

CREDITO DI IMPOSTA 20%

credito.di.imposta.20.2016.2019

CERCA

FONDI EUROPEI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE
fino a 12.500.000 euro

FONDI BEI

FONDI.BEI

PER LE IMPRESE ITALIANE

CHIEDI INFORMAZIONI

 

Internazionalizzazione: Programmi di inserimento sui mercati esteri

Misura 6.1.1. - Primo Insediamento Giovani Agricoltori

PSR.AZIONE.611.GIOVANI.AGRICOLTORI.PRIMO.INSEDIAMENTO

MOSTRA AGEVOLAZIONI VIGENTI NAZIONALI

VISITA ITALIA CONTRIBUTI

VI INTERESSANO I CONTRIBUTI PER ALTRE REGIONI?

logobisbordino.250

CLICCA E VEDI LE ALTRE REGIONI